vai alla pagina home
vai alla pagina del chi siamo
vai alla pagina dei contatti
vai alla pagina dele nostre campagne
il parco di monza (carta d'identità)
vai alla pagina della storia del Parco
vai alla pagina che ti illustra la natura nel parco
vai alla pagina dello statuto
vai alla pagina della bibliografia
vai al sito del Comitato "la Villa Reale č anche mia
il nostro album dei ricordi
vai alla pagina dei documenti
vai alla pagina degli eventi
i mulini
mappa del parco | ponti | ville | cascine | serraglio
MULINI S. GIORGIO
mulini san giorgio
Il complesso, opera del Tazzini risale al 1820, sorge sulla roggia Molinara lungo la quale fin dal 1600 erano presenti mulini oggi scomparsi.
La struttura č costituita da due corpi quadrangolari simmetrici, distinti, collegati da un ponticello che oltrepassa la roggia.
Ogni edificio č caratterizzato da un piano terreno con porticato su colonne quadrate, da un primo piano destinato ad abitazione e da una torretta.
Dei due blocchi solo quello ad est č stato restaurato e ospita attualmente i contadini che qui svolgono la loro attivitā di allevamento di bovini da latte.
La cascina costituisce un forte richiamo per visitatori grandi e piccoli che, specialmente nei giorni festivi, si assiepano lungo i recinti per osservare, oltre ai consueti animali da cortile, pecore, cavalli e asinelli al pascolo.
MULINI ASCIUTTI
mulini asciutti
Opera del Tazzini, realizzati nel 1834, sono composti da due corpi principali, tra i quali scorreva la roggia, uniti da un camminamento coperto.
S presentano in buono stato di conservzione, ed č tuttora possibile osservare gli ingranaggi originali delle macchine e visitare i locali interni.

MULINO DEL CANTONE
mulino del cantone

E' stato costruito all'inizio dell'ottocento dal Canonica. Manifesta la presenza di elementi neoclassici e romantici: i primi sono individuabili nella facciata sud, che prevede una sistemazione aulica, con un portico su colonne binate, e un frontone ornato da metope e triglifi a mascherare la funzione umile delle macine.
Si nota la presenza della torretta, appartenente all'edificio preesistente, conservata dal Canonica come elemento romantico, volutamente non restaurato per dare l'idea della rovina. Nel 1840 il mulino fu ristrutturato dal Tazzini. Risulta in buono stato di conservazione.
altre immagini

prati deserti alberi secolari
  |  mappa sito  |  newsletter  |  petizioni  |  segnala il sito
 Via Raiberti 5, 20900 Monza (MB) - tel 039 382147
Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS